una sana alimentazione con
Despar Sicilia
{{'2018-04-24 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd LLLL y'}}

Perché le proteine sono importanti?

Le proteine sono tra i macronutrienti più importanti per la salute, lo dice anche il nome! Infatti, “proteina” deriva dal greco e significa “di primaria importanza”, questo perché è una sostanza che costituisce gran parte della struttura corporea e regola il metabolismo.


Muscoli, tessuto connettivo e tendini sono fatti di proteine e sono più sani quando la dieta alimentare di ogni persona prevede un apporto proteico adatto.

Le proteine si differenziano in due categorie principali: proteine di origine animale e di origine vegetale. Le prime si trovano principalmente nella carne e nel pesce ma anche nelle uova e nei formaggi mentre quelle di origine vegetale sono presenti nei legumi. Sono due tipologie molto importanti per l’organismo. Da un lato, quelle animali tendono a essere più ricche di grassi saturi, in realtà il pesce contiene molti grassi omega-3 che sono indispensabili per il corpo. 
Le proteine vegetali, invece, sono sostanzialmente prive di grassi e molto ricche di fibra che porta effetti benefici per l’organismo.

Poiché fanno così bene, quante conviene assumerne? La risposta giusta è: dipende.
La quantità di proteine per persona varia secondo il peso e anche secondo la quantità di attività fisica che si svolge durante la giornata. 
Ad esempio, una persona attiva che pratica sport a livello amatoriale almeno tre volte a settimana, potrà assumere 1 g di proteine per ogni kg del suo peso corporeo. Se non ci sono patologie particolari, una quantità così elevata di questa sostanza può aiutare il recupero e la formazione di massa muscolare. Se, al contrario, un individuo è sedentario, è meglio abbassare l’apporto proteico della sua dieta e quindi, scendere a 0,8 g per kg di peso corporeo.
Anche negli anziani è bene non abbassare troppo l’apporto proteico nell’alimentazione perché potrebbe causare una rapida perdita di forza muscolare e quindi di autonomia nei movimenti della vita di tutti i giorni.

Un’altra distinzione che occorre fare, quando si parla di proteine, è quella tra proteine nobili (animali) e non nobili (vegetali). La differenza sta nella diversa varietà di aminoacidi che le sostanze contengono: quelle nobili ne hanno una varietà completa mentre quelle non nobili sono un po’ carenti e vanno integrate con altri alimenti come i cereali integrali, che completano la catena di aminoacidi essenziali delle proteine vegetali.

Potrebbero interessarti anche:

{{'2018-07-02 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2018-07-02 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

7 cibi dell’estate

L’estate è la stagione dei colori vitaminici, anche sulla tavola!

scopri di più
{{'2018-06-26 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2018-06-26 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

Gusta il piatto unico in gravidanza

Un’alimentazione sana e ricca di nutrienti utili al proprio corpo è sempre importante, a maggior ragione quando si tratta di una donna in gravidanza.

scopri di più